Il ritmo naturale della vita ti richiede costantemente energia. E più ti affanni e corri, e più energia consumi. Ma se tu non scopri il modo per recuperarla e ricaricarti, prima o poi ti ritroverai sfinita e completamente prosciugata.

E’ importante quindi che impari a coltivare la tua energia per goderti la vita, perché non c’è carburante più prezioso nella tua esistenza, per darti la carica necessaria per affrontare il tuo quotidiano.

Ma quando si parla di energia, cosa si intende?

Tutto intorno a te è energia, persino tu sei energia. E ogni volta che torni in contatto con la tua vera essenza, permetti a te stessa di produrre energia.

Per quanto l’energia sia eterna, e tutte noi, anche tu, sei in grado di produrne in quantità industriale, la vita odierna ci prosciuga come mai prima d’ora, e se non adotti qualche magico accorgimento, presto ti troverai completamente scarica e demotivata.

Ma tu sei una donna fantastica, attiva, e piena di carica già per natura! E se ora non ti sembra di esserlo, perché magari stai vivendo un periodaccio o un momento di forte sconforto, questo non significa che la tua essenza non sia così.

Così come tutto intorno e dentro di noi è energia, nello stesso modo puoi catturarla e recuperarla ovunque per accrescere la tua carica e affrontare la tua esistenza con maggiore entusiasmo e positività.

Perché l’energia è fondamentale per darti la spinta e l’entusiasmo per affrontare ogni giorno la tua esistenza, non puoi proprio farne a meno. E non puoi proprio sottovalutare la sua importanza, e la capacità di ricaricarti all’occorrenza. Anche perché più energia produci, più energia irradi e più energia attiri. Il ciclo della tua energia vitale si autoalimenta e si sviluppa a rimi impressionanti.

Quello che conta è innescare questo processo, per godere costantemente dei suoi benefici. Non solo, ma la produzione di energia la puoi attivare in miliardi di modi, e nell’arco della tua vita puoi testare i metodi che fanno più al caso tuo e utilizzarli al momento del bisogno.

Eccoti alcuni metodi per ispirarti e caricarti:  

– la respirazione: ossigenare la mente, il cuore, il corpo e l’anima è di fondamentale importanza per riuscire ad essere estremamente ricettiva a tutta l’energia che gravita intorno a te. Se qualunque cosa, persona o evento diventano per te donatori di energia, tu ne sarai sempre caricata (es.: il sorriso di una persona incontrata per caso o un complimento inaspettato possono riempirti di un entusiasmo pazzesco; il ritrovare un oggetto che pensavi di aver smarrito o una fotografia di una persona cara, possono donarti grande gioia e felicità). Impara a tenere sempre alto il livello di ossigeno in tutta te stessa, questo ti impedirà di far stagnare l’energia pesante e favorire invece un ottimo ricircolo di energia buona;

trai energia da quello che ti circonda, trova l’aspetto energetico in tutto quello che vivi, perché la vita ti rifornisce sempre, basta sapere vedere, essere aperte e bendisposte, e trovare energia in quello che ti accade, a prescindere dall’impatto immediato che avverti nella tua esistenza (es.: se ti capita di perdere il lavoro certo è un vero problema, ma è anche l’occasione per capire finalmente cosa vuoi fare da grande, iniziare magari un progetto che da anni avevi nel cassetto, realizzare i tuoi sogni, e nel frattempo accontentarti di un lavoro umile giusto per finanziare la tua nuova iniziativa). Tieni aperta la mente e accogli tutta l’energia che quotidianamente la vita ti offre e impara a far tacere il cervello che invece spesso te ne priva;

– se desideri una vita piena di energia, circondati sempre di persone cariche e propositive, che ti diano un costante entusiasmo e un approccio sempre gioioso alla vita. Perché di persone tossiche ce ne sono già abbastanza che hanno a che fare con te, anche se non lo vuoi, e sono proprio quelle che ti rubano energia ogni giorno senza rendertene conto, e ti sfiniscono come non immagini (es.: ostinarti a tenere in vita una relazione con un partner che si lamenta sempre, che non ti valorizza, che non apprezza le tue doti e la tua bellezza, e che magari cerca sempre di cambiarti secondo quello che lui desidera, non è esattamente l’ideale per accrescere la tua energia);

fai, lavora, o dedicati sempre a qualcosa che ti nutra e che ti dia grande entusiasmo e soddisfazione: la vita è una, tanto vale viverla come desideri veramente e non come gli altri si aspettano che tu la viva (es.: rinunciare ad un hobby perché non hai tempo, o accontentarti di un lavoro mortificante solo per portare a casa uno straccio di stipendio, frequentare persone solo per non sentirti sola, tutte queste situazioni sono ladre della tua energia). Abbi il coraggio di scegliere tu cosa fare e chi vuoi essere: questo è un metodo infallibile per alimentare la tua innata carica;

osa, sperimenta e buttati tutte le volte che poi: mettiti sempre alla prova per crescere, mettiti in discussione per esaltare la donna meravigliosa che sei, perché la paura e la pigrizia ti tolgono energia preziosa e rischiano di condurre loro la tua vita, sfinendoti prima ancora di iniziare ad agire (es.: sii sempre entusiasta di provare cose nuove, di azzardare in campi a te poco noti: alla peggio sbaglierai o cadrai, così come quando da bambina cercavi di imparare a camminare, nulla ti ha fermata dal continuare nonostante le tue cadute: usa lo stesso entusiasmo e curiosità per tutto quello che riguarda la tua esistenza);

accetta chi sei: più farai leva sulle tue doti, sulle tue naturali predisposizioni e caratteristiche e più vivrai secondo il tuo ritmo, assecondando la tua vera natura, trovando tanta carica e realizzazione personale (es.: se ami la natura, vivere alla giornata senza troppi programmi, sentirti libera di organizzarti come meglio credi tu, che senso ha costringerti a fare un lavoro di ufficio, con orari ben precisi, in mezzo al cemento e con un ritmo che altri hanno deciso per te? Cerca piuttosto qualcosa che faccia più al caso tuo, e più in sintonia con chi sei veramente e non con chi ti costringi ad essere).

Produrre energia per avere sempre una carica potente per affrontare la tua vita, ti permette anche di attrarre altra energia che ti gravita intorno. L’energia chiama energia, sempre. Come il buio chiama il buio.

Anche perché quando sei scarica ti senti brutta, e non hai più voglia di fare nulla e di avere a che fare con altre persone. Tutto il mondo diventa insopportabilmente buio e tu ti senti talmente giù da non respirare.

Perché l’energia ti illumina la vita, ma quando questa scarseggia o sei proprio in riserva, persino tu ti senti brutta. La tua pelle si spegne, il tuo sguardo pure, il cervello è costantemente alla ricerca di forza vitale, ma invano, e il tuo cuore batte più triste che mai.

La vita non ti sembra più avere alcun senso, ti viene da lamentarti per tutto, diventi insopportabile e intollerante verso tutto e tutti, e questo circolo vizioso non accenna a fermarsi. Anche le persone a te care ti si avvicinano senza grande effetto, perché c’è poco da fare se tu sei completamente scarica.

E’ che non sempre te ne accorgi in tempo per reagire e correre ai ripari: quando percepisci il tuo stato di necessità ormai è troppo tardi per rimediare e vieni travolta da tutti gli effetti collaterali del caso. Quindi depressione, tristezza, bisogno di affetto e coccole che spesso cerchi nel cibo spazzatura, o in relazioni non proprio adatte. E in casi estremi potresti anche rischiare grosso: con infortuni o malattie pese. Insomma la mancanza di energia è davvero un pessimo momento da affrontare, soprattutto quando non intervieni con tempestività.

Se riesci a caricarti tutte le volte che ne senti la necessità, se sei in grado di dire basta a certi ritmi o stili di vita dannosi per la tua energia, se hai a cuore la tua soddisfazione e realizzazione, se ti ami abbastanza da metterti sempre al primo posto, allora avrai valanghe di energia che ti sosterranno sempre, anche nei momenti davvero duri. Perché sarà proprio questa energia che ti darà la forza per rialzarti, rimboccarti le maniche, e ricominciare tutto da zero se necessario.

Perché avrai allenato un approccio sempre propositivo e carico alla vita, perché avrai sempre voglia di onorare la tua esistenza facendo il massimo per raggiungere i tuoi sogni o realizzare te stessa.

Il tuo fisico e la tua mente, ti sostengono sempre e ti forniscono dosi costanti di ottima energia. Sta a te dosarla con giudizio, ricaricarti quando sei al limite, o addirittura donarla a chi ne ha bisogno.

Hai mai notato che quando sei felice o innamorata, tutto ti sembra andare sempre benissimo? Anche quei contrattempi che tanto ti infastidivano, diventano come piccoli sassolini sul tuo percorso. La vita ti sembra meravigliosa e hai la sensazione di toccare il cielo con un dito. Ecco se questa sensazione tu la provassi a tenere in vita anche senza un partner, ma ti allenassi ad amare te stessa e la tua vita ogni giorno, ringraziando sempre per tutti i doni che ricevi o le occasioni di crescita che ti si prospettano, avresti una visione più leggera e propositiva a prescindere da quello che ti accade.

Tutto ti sembrerebbe sempre bello e stimolante. Scacceresti tutta quella brutta paura che ti paralizza, i continui blocchi che la tua insicurezza ti procura o quel terrore incredibile di perdere il controllo di tutto, più carico e vigoroso sarebbe il tuo approccio alla tua vita, e maggiore impeto e propulsione avresti ogni giorno per affrontare tutto quello che ti offre.

E allora, stai attenta a come gestisci le tue forze e le tue risorse naturali: a volte rischi di chiedere troppo a te stessa e il prezzo che poi sei chiamata a pagare potrebbe essere davvero alto. Se tieni monitorata costantemente la tua carica energetica, magari fermandoti e valutando lucidamente come stai vivendo e con che ritmo e fatica, sarà molto più difficile che tu possa trovarti in affanno e rischiare di vivere momenti davvero bui e tristi (ti consiglio di leggere anche “Troppo stress nella tua vita, eccoti come ridurlo”).

Abbi cura della tua energia, è l’elemento fondamentale per affrontare con grinta la tua esistenza e godertela al massimo. Ora non hai che da farti una carica extra di energia!

Fammi sapere come riesci a gestire la tua energia, se riesci a ricaricarti o se invece ti trovi molto spesso in affanno. Scrivimi o su Facebook o via email a info@angeloffeminine.it. Sarò davvero onorata di aiutarti e conoscerti.

UNA COCCOLA SPECIALE

“QUAL E' IL PARTNER GIUSTO PER TE?”

Perché in base al partner che frequenti
o che hai avuto in passato,

esprimi chi sei o come ti consideri.

 

Attraverso un percorso di forte introspezione di 4 SETTIMANE,
ti porterò ad individuare il partner più adatto a te,
colui che meglio ti rappresenta in base a chi sei tu ora, e dove puoi trovarlo
.
Vieni a scoprire di cosa si tratta.

Altri articoli che ti possono interessare:

Questo sito web utilizza i COOKIES  per assicurarti la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a navigare ne accetti l'utilizzo: per avere maggiori informazioni puoi consultare la pagina relativa. LEGGI